Parola d’ordine rigenerare!

Cosa significa?

Rigenerare un motore significa riportarlo allo stato di motore nuovo, sostituendo le parti usurate e garantendo un perfetto funzionamento.

In che modo?

La nostra officina si occupa di:

– Smontare il vecchio motore in ogni sua parte;
– Valutare ogni componente del motore e il suo stato di lavoro;
– Ripulire, trattare e ricondizionare i pezzi che ne hanno bisogno;
– Sostituire le parti danneggiate con pezzi originali o comunque rispettando i valori delle case costruttrici;
– Riassemblare e collaudare;
– Garantire il perfetto funzionamento del motore rigenerato.

Perché rigenerare?

Un’auto nuova garantisce prestazioni ottimali, questo lo sappiamo.

Ad un certo punto della vita di questo mezzo, interviene il consumo però bisogna decidere se cambiare quel mezzo o lavorarci su. Le condizioni e le problematiche che questa macchina può avere vanno valutati attentamente se si vuole guidare in sicurezza.

I vantaggi principali della rigenerazione sono tre:
– Convenienza economica
– Qualità
– Minori emissioni inquinanti

Per prima cosa bisogna dire che il risparmio di tempo di attesa e di soldi (anche se il prezzo cambia in base alla marca) è notevole, molto spesso le stesse case produttrici propongono il rigenerato per offrire maggiore velocità di consegna.

Se si possiede una flotta o anche solamente un certo numero di mezzi da controllare, la spesa è assolutamente minore rispetto alla sostituzione del motore con uno nuovo.

L’officina che opera la rigenerazione offre una garanzia di tot. Mesi sul proprio prodotto, questo significa che ha la certezza del perfetto funzionamento e per questo copre il motore rigenerato nella sua nuova vita sulla strada.
Un motore ricondizionato richiede un minor impiego di nuove materie prime ed energia di produzione, si stima che da 4 parti danneggiate di un motore sia possibile ottenerne 3 ricondizionate e perfettamente funzionanti.

Richiedi subito maggiori informazioni

gsa service_infoline